PIANO DIGITALE TRIENNIO 2018-2021

Il  Piano Digitale  per il nuovo triennio si propone di avviare l’attività in continuità con quanto già svolto nella scuola durante il precedente al fine di arricchirla con nuove iniziative mirate legate alla formazione, alla pratica didattica e alla gestione organizzativa. Pertanto si individuano i seguenti

Obiettivi:

  1. Formazione, supporto, confronto tra i docenti che utilizzano una piattaforma didattica (Fidenia, Google Classroom) con le proprie classi in prosecuzione della sperimentazione della didattica digitale e collaborativa con tecnologie e metodologie innovative;
  2. Apertura al territorio con inviti rivolti alle famiglie degli studenti iscritti per partecipare a workshop sulla “Gestione sicura dell’account Google e navigazione nel Web in sicurezza“;
  3. Sviluppo della cultura digitale attraverso workshop su “coding e problem solving” destinati agli alunni interni dell’indirizzo tradizionale. Partecipazione a iniziative promosse dal M.I.U.R.;
  4. Dematerializzazione dei documenti (verbali) prodotti dai consigli di classe e archiviazione in “sistemi cloud” (Google Drive).
  5. Gestione del Voltablog e del repository delle buone pratiche didattiche digitali innovative, attuate dai docenti della scuola con i diversi applicativi sperimentati, accessibili e condivisibili a chiunque lo desideri.

 

Metodologia, strumenti  d’intervento e attività previste:

  • Prosegue l’adozione della piattaforma didattica Fidenia, che permette di creare e gestire con estrema semplicità classi virtuali e gruppi diversi (docenti, studenti, genitori) al fine di condividere e rendere sempre e ovunque accessibili risorse digitali (documenti, contenuti multimediali, applicativi, link a siti Web) prodotte da alunni e/o docenti e discusse in classe/laboratorio con l’ausilio della LIM. Si propone anche l’uso della piattaforma Google Classroom per i docenti che vorranno sfruttare gli account già esistenti dei propri alunni.
  • Si ripropone ai docenti l’utilizzo dell’ applicativo Questbase  associato a Fidenia per costruire, assegnare analizzare e valutare  prove strutturate/questionari agli alunni in forma dematerializzata. La modalità di verifica scritta online ha consentito agli studenti di provare nuovi strumenti valutativi presenti spesso anche all’esterno del mondo scolastico (per concorsi e test d’ingresso agli studi superiori). Gli studenti si  confrontano con la rigidità dei tempi prefissati per lo svolgimento delle prove e la necessità di una lettura attenta con massima concentrazione per ottenere riscontri positivi.
  • Si aggiorna il “Volta Blog” (linkato al sito scolastico),  quale contenitore di ulteriori proposte per i docenti dell’Istituto, dei diversi tools  e contenuti didattici e si gestisce e arricchisce il repository delle buone pratiche didattiche digitali innovative, attuate dai docenti della scuola nello scorso anno scolastico.
  • Si prevedono incontri periodici nei laboratori d’informatica con il team per l’innovazione e con i docenti interessati al fine di confrontare le diverse modalità di utilizzo degli strumenti adottati e i contenuti oggetto d’innovazione, nonché per valutarne l’efficacia nella ricaduta didattica.
  • Si offre la disponibilità, a richiesta dei docenti, di attività di supporto, confronto.
  • Si organizzano eventi particolarmente significativi ai fini dello sviluppo della cultura digitale proposti dal M.I.U.R.. ( es.: “Ora del codice“) o da gruppi di docenti e alunni della scuola.

Auguro a tutti noi una proficua e continua sperimentazione didattica!

                                                                                                            l’Animatrice Digitale

prof.ssa Lucia A. Lupo